In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Moduli fotovoltaici e inverter per l’acquedotto di Todomé

  • Progetto: Fotovoltaico per Todomé
  • Ente beneficiario: Progetto 3T

 


Continua il sostegno di Enerpoint alle iniziative umanitarie: il materiale donato è servito per migliorare le condizioni di vita degli abitanti di Todomé, Togo.

Tutto ha avuto inizio nel 2000, quando un gruppo di amici bresciani ha fondato l’associazione “Progetto 3T” con l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita degli abitanti del piccolo villaggio togolese.

Fino a 10 anni fa infatti la popolazione consumava l’acqua inquinata del vicino fiume, l’assistenza sanitaria era affidata a una volontaria che lavorava in un piccolo dispensario per qualche ora al giorno, la corrente elettrica non esisteva e la popolazione viveva di quanto offerto dalla terra dipendendo esclusivamente dalle piogge.

Dal 2000 ai primi mesi del 2010, grazie a 125 volontari andati in Togo, dove hanno lavorato per oltre 5000 ore, a Todomé la situazione è cambiata.

E’ stato realizzato l’acquedotto, alimentato da quest’anno da un impianto fotovoltaico da 2,2 kWp i cui materiali sono stati donati da Enerpoint, è stata costruita la scuola primaria che ospiterà 90 bambini, una scuola secondaria per 300 studenti con biblioteca e servizio mensa, un nuovo dispensario con laboratorio di analisi, due ponti per migliorare i collegamenti e un magazzino agricolo. Sono stati contemporaneamente formati 70 agricoltori.

Tanto lavoro è dunque già stato fatto, ma siamo certi che l’associazione continuerà ad aiutare le popolazioni togolesi a migliorare le proprie condizioni abitative. A loro il nostro incoraggiamento e sostegno.