In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Come sostenere il percorso di studio di giovani ugandesi.

  • Progetto: Adozioni a distanza
  • Ente beneficiario: Associazione "Amici di Angal"

 

Norbert, il giovane ugandese, futuro elettricista adottato a distanza da Enerpoint.

Norbert, futuro elettricista.

Angal (Uganda).
Enerpoint ha deciso di aiutare il giovane ragazzo ugandese Norbert ad approfondire i suoi studi pagandogli la retta annuale scolastica presso un istituto professionale.
Proprio qui Norbert potrà specializzarsi e diventare un ottimo elettricista per soddisfare i bisogni del suo villaggio ed essere anche in grado di poter installare e controllare il corretto funzionamento dell’impianto fotovoltaico per il pompaggio dell’acqua fornito da Enerpoint.

Oscar è l’altro ragazzo ugandese a cui sarà data la possibilità di studiare specializzandosi presso un ospedale per diventare un futuro infermiere.
Negli ospedali rurali ugandesi, la funzione del medical assistant (= infermiere) è molto diversa da quella rivestita dall’omologo in Italia: quando il medico non c’è o è super impegnato, il medical assistant lo “sostituisce” in ogni mansione, di conseguenza, questa qualifica risulta essere di fondamentale importanza sia per Oscar sia per l’ospedale.