In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Impianti solari termici incentivati dal 2012

31 Maggio 2011 - Dal 1° gennaio 2012 sono in arrivo nuove interessanti opportunitā per chi sceglierā di installare un impianto solare per la produzioni di acqua calda sanitaria e per il riscaldamento.

 

L’art. 28 del DL Rinnovabili prevede un meccanismo di incentivi per il solare termico di piccole dimensioni (impianti domestici) simile al Conto Energia messo a punto in queste settimane per il fotovoltaico. I costi di tale programma verranno versati sulle bollette del gas.

A differenza degli incentivi per il fotovoltaico validi per 20 anni, gli incentivi per il termico saranno validi per massimo 10 anni e non saranno cumulabili con altri incentivi statali, ma per conoscere le tariffe dovremo attendere fino al prossimo settembre.

Gli incentivi però non sono l’unico supporto allo sviluppo del termico che, grazie all’art. 11 del DL 28 del 3-3-2011, vedrà il suo impiego massiccio anche negli edifici nuovi o sottoposti a ristrutturazioni importanti. In questo caso:

- il 50% del fabbisogno di acqua calda dovrà essere prodotta da impianti a pannelli solari termici;
- gli impianti alimentati da fonti rinnovabili dovranno coprire la somma dei consumi previsti per l’acqua calda sanitaria, il riscaldamento e il raffrescamento nelle seguenti percentuali: 20% dal 31/05/2012 fino al 2013; 35% dal 2014 al 2016; 50% dal 2017.

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news