In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

GSE: ritiro dedicato e incentivi fotovoltaico

24 Ottobre 2011 - Nuova modalitÓ per il ritiro dedicato e contatore costo incentivi sul sito del Gestore dei Servizi Energetici.

 

Partirà dal 26 ottobre la nuova modalità telematica per l’invio delle istanze sul portale del ritiro dedicato che eviterà al produttore di stampare e inviare via posta in formato cartaceo la richiesta e la relativa documentazione per l’accesso al servizio.

Il Gestore inoltre specifica che sempre dal 26 ottobre, anche per il ritiro dedicato verrà adottata la modalità di stipula della convenzione mediante dichiarazione di accettazione delle clausole contrattuali come già avviene nei portali FTV e SSP e fa sapere che “Gli operatori dovranno dunque attenersi esclusivamente all'invio telematico e non saranno prese in considerazione dal GSE eventuali dichiarazioni di accettazione della convenzione inviate in formato cartaceo”.

La stessa modalità verrà anche applicata agli impianti che vogliono usufruire della tariffa onnicomprensiva.

Altra novità inserita nei giorni scorsi nel portale del gestore è il nuovo contatore che indica il costo indicativo annuo degli incentivi in Conto Energia previsti per il fotovoltaico per gli impianti in esercizio.

Il GSE ha specificato che in questo caso il costo per ciascun impianto fotovoltaico è calcolato moltiplicando l'incentivo per kWh per la producibilità annua calcolata sulla base di due parametri: l'insolazione media della località in cui è situato l’impianto e la tipologia di installazione.

Interessante rilevare che ad oggi, a fronte di un numero di impianti fotovoltaici in esercizio pari a circa 288.000, corrispondenti a una potenza installata di circa 11.100 MWp, il costo indicativo cumulato annuo complessivo è pari a circa 4,9 miliardi di euro/anno.

 

Fonte: GSE

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news