In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

V° Conto Energia, Associazioni si appellano alle Regioni

29 Maggio 2012 - Le Associazioni attive per il fotovoltaico lanciano un appello alle Regioni affinché vengano apportate le necessarie modifiche al decreto che dovrà traghettare il fotovoltaico fino all'auspicata grid-parity.

 

Nella settimana decisiva per l'uscita del nuovo decreto che dovrà definire i nuovi incentivi per il fotovoltaico le Associazioni di categoria AES, ANIE/GIFI, Aper, Assosolare e Comitato IFI chiedono alle Regioni di continuare i negoziati sul Quinto Conto Energia affinchè le modifiche proposte vengano recepite dal Governo.

Il fotovoltaico, ormai vicino alla grid-parity, ha vissuto in questi ultimi mesi un fortissimo calo dei prezzi che gli hanno permesso di svilupparsi e diffondersi arrivando a raggiungere, nel mese di aprile 2012, una produzione energetica complessiva pari al 7,4%, quota che solo un anno fa arrivava al 2,46%. Tale crescita porta con sè una riduzione delle importazioni energetiche per il nostro Paese e una mancata emissione di CO2, i nocivi gas climalteranti.

  

Per leggere il comunicato ufficiale clicca qui.

 

 

Fonte: AES, ANIE/GIFI, Aper, Assosolare e Comitato IFI

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news