In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

5° Conto Energia: la Guida Enerpoint

11 Luglio 2012 - A seguito dell'ufficializzazione del 5° Conto Energia, Enerpoint ha realizzato una guida pratica, utile a chiarire alcuni punti chiave del nuovo documento ministeriale.

 

A circa tre mesi dalle prime voci di cambio normativo lo scorso 5 luglio il Quinto Conto Energia è stato ufficializzato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Il meccanismo, rinnovando gli incentivi per le installazioni fotovoltaiche in Italia, dovrà sostenere la crescita del settore e traghettarlo verso la grid-parity.

Vediamo di seguito le principali novità del nuovo testo.

ENTRATA IN VIGORE
  • La data di entrata in vigore è definita dall’AEEG e pubblicata entro tre giorni lavorativi dalla comunicazione del GSE di raggiungimento dei 6 Mld€/anno di incentivi;
  • Si applicano le modalità di incentivazione decorsi 45 giorni dalla pubblicazione della delibera dell’AEEG;
  • Il 5° C.E. cesserà di applicarsi dopo 30 giorni dal raggiungimento di 6,7 Mld€/anno, questa data sarà comunicata dall’AEEG;
  • Il costo massimo degli incentivi è fissato a 7 Mld€/anno.
IL REGISTRO PER GLI IMPIANTI

Tutti gli impianti con le seguenti caratteristiche saranno da considerarsi fuori registro

  • Impianti 1
  • Estensioni di impianto fino a 12 kWp;
  • Impianti fino a 50 kWp in caso di sostituzione di eternit.
QUOTE MASSIME INCENTIVABILI PER I REGISTRI
  • 1° registro equivalente a 140 ML€;
  • 2° registro equivalente a 120 ML€;
  • successivi registri equivalenti a 80 ML€ (fino al raggiungimento del limite massimo incentivabile di 6,7 Mld€/anno). 

Il primo registro sarà aperto con un bando dal GSE entro 20 giorni dalla pubblicazione delle relative regole applicative e resterà aperto per 30 giorni.
I registri successivi saranno aperti con cadenza semestrale e resteranno aperti per 60 giorni.

LE TARIFFE DEL 5° CONTO ENERGIA

Qual è la differenza tra tariffa omnicomprensiva e tariffa sull’energia consumata in sito?

Mentre la tariffa unica del 4° Conto Energia veniva applicata su tutta la produzione di energia elettrica dell’impianto fotovoltaico, con il 5° C.E. si distinguono due sotto-tariffe:

  • la Tariffa Omnicomprensiva, applicata alla parte di energia immessa in rete;
  • la tariffa sull’autoconsumo, applicata alla parte di energia elettrica prodotta da fonte solare non immessa in rete, ma autoconsumata.

Ulteriori aggiornamenti e approfondimenti saranno inseriti nelle prossime settimane sul nostro sito internet.

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news