In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Bandi rinnovabili in Toscana, Umbria, Emilia Romagna

28 Agosto 2013 - Le PMI toscane, umbre ed emiliane hanno da adesso a disposizione 3 bandi per efficienza energetica e rinnovabili.

 

Scadranno tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre 2013 i bandi aperti in Umbria, Toscana ed Emilia Romagna che permetteranno alle imprese locali di usufruire di fondi per efficientamento energetico e rinnovabili.


UMBRIA:

Por Fesr 2007-2013 - Asse III Azione a2 e b2 - Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale Energia (Suppl. n. 7 al "BURU n. 11 del 27 febbraio 2013)

Indirizzato alle imprese che esercitano attività diretta alla produzione di beni e/o servizi prevede diverse percentuali di contributo in conto capitale variabili secondo la tipologia di attività svolta:

  • 35% del costo del progetto ammesso all'agevolazione e relativo all'attività di sviluppo sperimentale;
  • 60% del costo del progetto ammesso all'agevolazione  e relativo alle attività di ricerca industriale sulle spese sostenute dalle imprese di produzione di beni e/o servizi, per la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale su componenti/prodotti/sistemi/tecnologie destinati alla produzione energetica da fonti rinnovabili e/o per il miglioramento dell’efficienza energetica.

La scadenza per l'invio delle domande è il 31/12/2013.

Per maggiori informazioni www.incentivi.mcc.it

 

EMILIA ROMAGNA:

Fondo rotativo agevolato green economy - Deliberazioni di Giunta n. 1419/2011 e n. 65/2012

Diretto alle piccole e medie imprese operanti nei settori dell’industria, dell’artigianato e dei servizi alla persona che vogliano effettuare interventi finalizzati a:

  • miglioramento dell'efficienza energetica della propria struttura
  • installazione di fonti di energia rinnovabile
  • creazione di reti condivise per la produzione e/o auto consumo di energia da fonti rinnovabili
  • creazione di beni e servizi destinati a migliorare l’efficienza energetica e allo sviluppo delle fonti rinnovabili.

Finanziamenti a tasso agevolato con provvista mista, derivante per il 40% dalle risorse pubbliche del Fondo (Por Fesr 2007-2013) e per il restante 60% da risorse messe a disposizione degli Istituti di credito convenzionati.

Scadenza per l'invio delle domande: 29/11/2013.

Maggiori informazioni su www.fondoenergia.eu/.

 

TOSCANA:

Por Creo 2007 - 2013 - Linea di intervento 1.4.a “Ingegneria finanziaria per incentivare l’innovazione nelle piccole e medie imprese” (Decreto dirigenziale n. 2172/2008)

Bando destinato alle PMI dei seguenti settori:

  • industrie tessili
  • fabbricazione di mezzi di trasporto
  • produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, vapore.

Questo bando permette inoltre il finanziamento di programmi di investimento per l’insediamento di imprese attive in settori ad alto contenuto tecnologico o che stiano sviluppando innovazioni di prodotto o di processo.

Domande entro il 31/12/2013.

Maggiori informazioni su www.regione-toscana.it

 

Fonte: Qualenergia.it

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news