In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

“Gli italiani e il solare”: ecco i risultati

10 Ottobre 2013 - Solare, energia del futuro; é così per l’83% degli Italiani. Ecco quanto emerge dal X rapporto IPR Marketing e Fondazione Univerde presentato ieri in occasione della fiera Smart Energy di Verona.

 

Il X rapporto “Gli italiani e il solare”  ha focalizzato quest’anno l’attenzione anche su smart city, efficienza e autoconsumo per evidenziare quali siano le percezioni degli italiani nei confronti delle diverse forme di energia e quali aspettative hanno per i prossimi anni.

Per 7 italiani su 10 il solare, più compatibile con l’ambiente e sicuro, è l’energia su cui puntare per il futuro, seguita a stretto giro dall’eolico, mentre agli ultimi posti si affermano carbone e petrolio.

L’utilizzo del solare è purtroppo visto da una buona maggioranza degli intervistati (72%, percentuale in crescita rispetto all’anno scorso quando la quota si affermava sul 66%) come burocraticamente difficile ma, nonostante ciò, ben il 93% degli intervistati sarebbe favorevole all’installazione di un impianto solare nel proprio condominio se ci fosse un incentivo pubblico a supporto della spesa.

Elevata (90%) è anche la percentuale di coloro che vorrebbero incentivi per le fonti energetiche alternative come il solare, ma il 58% sarebbe soddisfatto anche se gli incentivi venissero sostituiti con semplificazioni burocratiche e libertà di auto produrre e vendere energia in rete.

Per il 70% degli intervistati il mercato dell’energia in futuro andrà verso le rinnovabili riconfermando una crescita del solare.

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news