In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

La Sharp aumenta la capacità produttiva di celle fotovoltaiche: 400 MW nel 2005

18 Gennaio 2005 - La Sharp Corporation da gennaio ha aumentato la sua capacità produttiva di celle fotovoltaiche nell’impianto di Katsuragi per soddisfare la crescente domanda giapponese e internazionale, passando da 315 MW a 400 MW di potenza totale.

 

La Sharp Corporation ha comunicato che da questo gennaio aumenterà la sua capacità produttiva di celle fotovoltaiche nell’impianto di Katsuragi per soddisfare la crescente domanda giapponese e internazionale. La capacità totale annuale della Sharp passerà così dai 315 MW del 2004 ai 400 MW per il 2005. Va sottolineato che la società giapponese nel giugno del 2000 aveva una linea produttiva con una capacità ancora di 54 MW.

Dietro a questa decisione di sviluppo non c’è solo la prossima entrata in vigore del Protocollo di Kyoto (16 febbraio 2005) con le sue politiche per la riduzione dei gas ad effetto serra, ma anche il rafforzamento dei programmi di sviluppo del settore in alcuni paesi europei, come la Germania, e l’attivazione di incentivi in diversi Stati USA.
La produzione totale di celle FV a livello mondiale nel 2004 è stimata in circa 900 MW (era stata di 760 MW nel 2003) ed è prevista oltre i 1.100 MW nel 2005.

La Sharp, società leader mondiale nella produzione di celle fotovoltaiche, metterà presto in funzione una nuova linea industriale basata su un nuovo processo ad alta produttività, anche per affrontare la prevista carenza di silicio, materia prima delle celle solari; l’obiettivo è di utilizzare questo materiale in modo più efficiente riducendo lo spessore dei film delle celle da 200 µm a 180 µm, continuando a ridurne i costi.

Si stima che i costi di investimento in impianti e attrezzature produttive della Sharp per il fotovoltaico ammontino ad oltre 36 milioni di euro. La Sharp Corporation non solo sta espandendo la sua già notevole produzione di celle FV, ma vuole diventare anche una società a impatto ambientale zero.

Fonte: Comunicato Stampa Sharp Corp.

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news