In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

CATERPILLAR e la giornata nazionale del risparmio energetico

9 Febbraio 2005 - ENERPOINT aderisce alla 1a Giornata nazionale del risparmio energetico "MI ILLUMINO DI MENO" promossa dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di Radio RAI 2 per una maggiore consapevolezza sull’energia che consumiamo.

 

Anche ENERPOINT aderisce alla 1a Giornata nazionale del Risparmio Energetico "MI ILLUMINO DI MENO" promossa dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” di Radio RAI 2 per il giorno 16 febbraio 2005. Siamo contenti di questa bella iniziativa perché vuole dimostrare che risparmiare energia è possibile anche con pochi e accorti interventi.

Risparmiare energia elettrica e calore non solo offre benefici ambientali ed economici alle famiglie e alle imprese, ma rende più consapevoli i cittadini sull’energia e sul suo legame che ha oggi con inquinamento, guerre e potere di grandi lobby energetiche.
Risparmiare energia e utilizzarla nel modo più efficiente è poi un passaggio fondamentale verso una transizione energetica sempre più basata sull’energia solare e le fonti rinnovabili.

Oggi l’Italia dipende energeticamente per l’84% dall’estero e la politica non fa altro che continuare a guardare all’energia solo dal lato dell’offerta, pensando ad esempio ad incrementare la produzione di elettricità con grandi centrali alimentati a combustibili fossili: l’Enel nel suo piano futuro di sviluppo ha come obiettivo di coprire la sua quota di produzione con carbone per almeno il 47%, in assoluta controtendenza con gli obiettivi definiti dal Protocollo di Kyoto che entrerà in vigore proprio il 16 febbraio.

Il rischio è che siano gli italiani a pagare economicamente per queste scelte. Esistono centinaia di studi scientifici, anche italiani, che dimostrano in termini pratici quanto si possa risparmiare con interventi semplici, adottando stili di vita e di consumo alternativi, senza ridurre il proprio comfort.

La giornata organizzata da Caterpillar è preparata ormai da giorni; infatti nel corso della trasmissione (dal lunedì al venerdì, ore 18-19,30) si danno indicazioni pratiche su come risparmiare energia (molte informazioni sono anche sul sito della trasmissione). L’aspetto molto interessante di questo evento, che sta ricevendo tantissime adesione da tutta Italia, è che il consumo elettrico della giornata del 16 febbraio sarà visibile in tempo reale sul sito ufficiale del GRTN (Gestore della rete elettrica) - www.grtn.it: una sorta di Telethon con un tabellone luminoso che ci farà capire quanto si sta effettivamente risparmiando anche rispetto ai giorni precedenti.

L'idea degli organizzatori è di coinvolgere soggetti e gruppi eterogenei, in modo da garantire a chiunque una partecipazione autentica, in uno sforzo collettivo in cui chi più consuma più risparmia: scuole, comuni, aziende, privati, caseggiati, artigiani, quartieri, negozi, automobilisti, semplici ascoltatori.

A garantire la serietà dell’iniziativa ci sarà un comitato scientifico che certificherà il risultato ottenuto; fanno parte del comitato scientifico Maurizio Pallante, Mario Palazzetti e Gianni Tamino.

Per informazioni sull’evento “Mi illumino di Meno” di Caterpillar:

www.radio.rai.it/radio2/caterueb2005/

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news