In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Nuovo Piano di sviluppo delle fonti rinnovabili in Spagna

5 Ottobre 2005 - Obiettivo: Con le rinnovabili soddisfare il 12% di tutti i fabbisogni energetici e il 30% dei consumi di elettricità entro l’anno 2010. Per il fotovoltaico l'obiettivo sale da 150 a 400 MW.

 

Il Governo spagnolo di Zapatero ha approvato un nuovo piano per l’energia rinnovabile per il periodo 2005-2010 che prevede nuovi e più ambiziosi obiettivi quali il raggiungimento della copertura con le rinnovabili del 12% di tutti i fabbisogni energetici e il 30% dei consumi di elettricità entro l’anno 2010. Nello specifico il piano dà una maggiore enfasi all’energia eolica: l’attuale governo infatti intende innalzare l’obiettivo di 13.000 MW installati, posto dal precedente governo, a 20.155 MW per il 2010.

Anche per il fotovoltaico l’obiettivo per la fine del periodo si sposta dai 150 MW a 400 MW totali. Nei nuovi obiettivi nazionali entra anche il solare termoelettrico con una potenza di 500 MW. Il Governo ha fatto appello all’industria energetica di finanziare gran parte dei costi complessivi di questo piano di sviluppo, integrandoli con investimenti provenienti da altre industrie del settore privato e dalla finanza pubblica.

Va ricordato che l’elettricità solare in Spagna già beneficia di una tariffa incentivante federale e di incentivi locali.

 

 

Fonte: Fonte: Solarbuzz.com

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news