In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Incentivi per fonti rinnovabili e usi razionali dell’energia in Valle d'Aosta

24 Marzo 2006 - Legge regionale n. 3 del 3 gennaio 2006 prevede lo stanziamento annuale di 1 milione di euro

 

 

Con la legge regionale n. 3 del 3 gennaio 2006, pubblicata sul BUR n. 4 del 24 gennaio, la Regione Valle d'Aosta si è dotata di un nuovo strumento normativo per lo sviluppo delle rinnovabili e dell'efficienza energetica.

 

Le risorse annue disponibili sono pari a 1 milione di euro, da utilizzare, secondo la legge, in specifici interventi finanziari e in un "Centro di osservazione" a sostegno delle politiche regionali. La nuova normativa prevede contributi per l'incentivazione delle tecnologie che consentono il risparmio dell'energia e lo sfruttamento delle rinnovabili, promuovendo anche gli investimenti realizzati da soggetti privati e dagli enti locali nel settore dell'edilizia.

 

La Regione provvederà ad informare la cittadinanza sulle opportunità di agevolazione previste dalla nuova legge, tramite iniziative di divulgazione, dimostrazione e sensibilizzazione.

    

 

Fonte: Per informazioni: Regione Autonoma Valle d'Aosta - www.regione.vda.it

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news