In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Inaugurata a Bruxelles la “Casa Europea delle Energie Rinnovabili”

30 Marzo 2006 - Un edificio con una superficie di 2000 metri quadrati ristrutturato secondo i criteri dell’efficienza energetica e utilizzando tecnologie rinnovabili. E’ la nuova sede delle più importanti associazioni europee delle rinnovabili.

 

A Bruxelles è stata recentemente inaugurata la “Casa delle Energie Rinnovabili” che riunisce sotto lo stesso tetto le più importanti associazioni europee del settore delle rinnovabili.

 

L’edificio, che risale all’800, ha una superficie di 2.000 metri quadrati ed è un esempio concreto di come possano essere utilizzate questo tipo di energie nel settore edilizio. Infatti, la costruzione è stata ristrutturata secondo i principi di efficienza energetica e utilizzando diverse tecnologie rinnovabili (quest’ultime hanno pesato solo per il 15% sul costo totale della ristrutturazione). Il risultato: un risparmio energetico del 70%.

 

La Casa delle Energie Rinnovabili costituisce un esempio di cosa è possibile oggi realizzare con le nuove tecnologie orientate all’efficienza energetica e per questo motivo sarà aperta a tutti i cittadini europei.

 

All'inaugurazione dell'edificio il Presidente della Commissione europea José Manuel Barroso ha sottolineato la necessità di un più rapido sviluppo di queste tecnologie, anche se già al momento costituiscono un comparto industriale importante con un giro di affari annuale di 15 miliardi di euro, occupano 300.000 addetti e coprono l’8% del fabbisogno energetico europeo. Anche il Primo Ministro belga, Guy Verhofstadt, ha voluto ricordare che le energie rinnovabili sono la strada giusta da percorrere per il futuro energetico dell’Europa.

 

La Casa delle Energie Rinnovabili ospita attualmente le seguenti organizzazioni: EREC (European Renewable Energy Council), EPIA (European Photovoltaic Industry Association), AEBIOM (European Biomass Association), EGEC (European Geothermal Energy Council), ESHA (European Small Hydropower Association), ESTIF (European Solar Thermal Industry Federation), EUBIA (European Biomass Industry Association), EUFORES (European Forum for Renewable Energy Sources), EUREC Agency (European Renewable Energy Centres Agency), EWEA (European Wind Energy Association), GWEC (Global Wind Energy Council).

  

 

Fonte: Renewable Energy House: Rue d'Arlon 63-65, B-1040 Brussels (Belgio)

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news