In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

La Provincia di Savona realizza un centro per la diffusione del fotovoltaico in aree urbane

14 Aprile 2006 - Con il contributo del progetto europeo “PURE”, il centro si occuperà di formazione per professionisti e amministrazioni locali e di divulgazione per le scuole.

 

La Provincia di Savona, nell’ambito del progetto europeo PURE (Promoting the use of Photovoltaic Systems in the Urban Environment through Demo Relay Nodes), realizzerà grazie ad un contributo di 80.000 €, un centro dimostrativo di interscambio per la diffusione del fotovoltaico negli ambienti urbani. La Provincia di Savona si avvarrà della collaborazione del Solar Technology Group, un'associazione no profit che da tempo si occupa di divulgazione nel campo dell’energia pulita.

Il centro verrà realizzato all’interno del Palazzo Provinciale, con una sala dedicata alla formazione e una sala multimediale, e presso la sede del Solar Technology Group dove ci sarà un'area interattiva e sperimentale. Nelle strutture del centro, che sarà operativo entro 2 anni, potranno essere organizzati seminari tematici e corsi di formazione rivolti a professionisti e alle amministrazioni locali, oltre che visite guidate per studenti.

Il centro sarà anche utile per un avere un confronto sulle buone pratiche nei diversi europei europee nel settore fotovoltaico; infatti, prevede anche l’allestimento di un'esposizione permanente sulle migliore esperienze realizzate nei paesi dei diversi partner del progetto, ma non solo. Saranno presentate anche offerte e soluzioni commerciali per l'integrazione della tecnologia FV negli edifici.

 

 

 

 

Fonte: Per informazioni: www.provincia.savona.it

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news