In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

La Regione Marche stanzia fondi per il fotovoltaico

24 Agosto 2006 - Stanziati 300 mila euro. I progetti riguardano anche impianti a biomasse e di cogenerazione

 

La Regione Marche ha stanziato 300.000 euro destinati ai progetti non ancora finanziati del bando “Ottimizzazione del sistema energetico e sviluppo delle fonti rinnovabili” (Docup Ob. 2 della misura 2.8). Il bando è relativo ad azioni che riguardano impianti a biomasse, cogenerazione e fotovoltaici.

Inoltre 120.000 euro sono stati destinati ai Comuni per la redazione di piani energetici ambientali. Ne beneficiano i Comuni con più di 50 mila abitanti (Ancona, Pesaro, Fano, Ascoli Piceno) che redigono piani energetici ambientali a livello comunale relativi all'uso delle fonti rinnovabili di energia (a valere sui fondi derivanti dal Dpcm Ambiente). Viene specificato che, in caso di inadempienza o rinuncia, il contributo verrà assegnato al Comune che segue per numero di abitanti.
Il provvedimento, adottato dalla Giunta regionale nel corso dell'ultima seduta, rientra nelle direttive previste dal Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR).

 

gli atti sono reperibili al link

http://www.ambiente.regione.marche.it/sito/Bandi/tabid/276/Default.aspx

Per maggiori informazioni sulla misura 2_8:

http://www.autoritambientale.regione.marche.it/default.asp?pag=181&dipartimento=1&lin=IT

 

 

 

 

 

Fonte: Fonte: Comunicato della Regione Marche (2/8/2006)

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news