In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Il GRTN annuncia lo scorrimento della graduatoria per impianti fotovoltaici sopra i 50 kWp

18 Settembre 2006 - Il GRTN ha informato che sono arrivate solo 3 fideiussioni conformi per una potenza pari a 1.474 kW, liberando impianti per una potenza pari a 22.547 kW.

 

Il GRTN ha informato che sono arrivate solo 3 fideiussioni conformi dai soggetti responsabili degli impianti fotovoltaici maggiori di 50 kW ammessi all’incentivazione dopo le domande presentate a marzo 2006. La potenza complessiva sarebbe pari a 1.474 kW e quindi si è venuta a liberare, per l’ammissione all’incentivazione di impianti fotovoltaici di tale taglia, una potenza pari a 22.547 kW.

 

Infatti, in base all'art 7, comma 1 del DM 28.7.2005 (così come modificato dal DM 6.2.2006), per questi impianti bisogna costituire e far pervenire al GRTN, entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di ammissione, la cauzione definitiva prevista dall’art. 7, comma 9 del citato decreto, pena la decadenza dal diritto all’incentivazione.

 Pertanto, vista la disponibilità di potenza che si è venuta a creare per l’anno 2006, il GRTN, nella prima decade di agosto, ha provveduto ad inviare, a cascata, le comunicazioni di ammissione alle tariffe incentivanti per ulteriori 30 iniziative, secondo l’ordine della graduatoria delle domande del mese di marzo 2006, risultate idonee, ma non ammesse in quanto eccedenti il limite dei 25 MW di potenza annuale incentivabile.  

 

Fonte: Fonte: Comunicato GRTN (6 settembre 2006)

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news