In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Impianto fotovoltaico da 50 kWp per Rimini Fiera

30 Ottobre 2006 - All’ingresso di Rimini Fiera un impianto fotovoltaico con una potenza di 50 kWp. Una bella vetrina per un polo fieristico impegnato da tempo in manifestazioni dedicate all’ambiente

 

Lo scorso 24 ottobre è stato inaugurato a Rimini Fiera un impianto fotovoltaico con una potenza di 50 kW (circa 400 metri quadrati di superficie di moduli), posto sulla copertura dell’ingresso principale del quartiere fieristico. Una bella vetrina per questa tecnologia che va a completare altri interventi a basso impatto ambientale realizzati da Rimini Fiera, in coerenza con le iniziative fieristiche del capoluogo romagnolo, che infatti dall’8 all’11 novembre prossimo vedrà presso i propri padiglioni lo svolgimento di “Ecomondo”, manifestazione leader sulla sostenibilità ambientale.

L’impianto FV produrrà circa 60.000 kWh/anno e l'elettricità prodotta verrà immessa sulla rete e verrà remunerata sia scontando la produzione dalla bolletta, sia attraverso gli incentivi previsti per 20 anni dal meccanismo del conto energia. Il costo dell’impianto è stato di circa 300mila euro con un tempo di ritorno dell’investimento previsto entro il dodicesimo anno d’utilizzo, periodo dopo il quale l’impianto produrrà anche utili. La produzione dell’impianto equivale anche ad un risparmio di circa 40 tonnellate di anidride carbonica all’anno.

Il Comune e la Provincia di Rimini si augurano che altre aziende locali possano adottare sistemi di produzione di energia con le fonti rinnovabili. Un progetto molto ambizioso è ad esempio quello di “Riviera Solare”,  che punterebbe a far diventare la costa romagnola la più grande centrale elettrica ad energia rinnovabile.

Va rilevato che molte importanti quartieri fieristici italiani, anche di recentissima costruzione, che ospitano anche eventi dedicati alle fonti rinnovabili e all’ambiente hanno completamente trascurato interventi energetici innovativi come l’utilizzo delle tecnologie solari. Un esempio eclatante è la Nuova Fiera di Roma.

 

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news