In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Regione Veneto: rinnovabili e agricoltura

29 Aprile 2008 - I bandi del Programma per lo Sviluppo Rurale della Regione Veneto. Tra le misure previste per le aziende agricole alcune riguardano anche il fotovoltaico.

 

Per incentivare le fonti rinnovabili, fotovotaico compreso, soprattutto nelle aziende agricole, la Regione Veneto ha pubblicato dei bandi presentati nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale, il documento con cui la Regione recepisce gli orientamenti comunitari per la politica di sviluppo rurale per il periodo 2007-2013.

Tre milioni di euro sono stati stanziati, ad esempio, per la “Incentivazione della produzione di energia e biocarburanti da fonti rinnovabili” (misura 311-asse 3). Potranno accedervi gli agricoltori di tutta la regione, eccetto quelli residenti nei poli urbani, con la possibilità di farsi finanziare strutture e impianti per produrre energia elettrica e termica da fonti rinnovabili agroforestali e fotovoltaiche, nonché da carburanti ottenuti da produzioni vegetali provenienti prevalentemente dal fondo (Produzioni Agricole Energetiche - PAE) o scarti dell’attività agricola aziendale.

Le domande per accedere a questi finanziamenti vanno presentate entro il 15 giugno. Per ulteriori informazioni si consulti il sito internet della Regione Veneto.

Cliccando sul link riportato qui di seguito sono riportare maggiori informazioni sulle misure previste dai bandi per il Programma di Sviluppo Rurale delle altre Regioni.

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news