In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Pannelli fotovoltaici obbligatori per i nuovi edifici

10 Luglio 2009 - E’ entrato in vigore il 25 giugno scorso il Decreto che obbliga l’installazione di moduli fotovoltaici nei nuovi edifici e nelle ristrutturazioni. Un passo avanti significativo per lo sviluppo della tecnologia solare.

 

I pannelli fotovoltaici in alcuni casi si sostituiscono agli involucri veri e propri degli edifici, splendido esempio di integrazione architettonica.

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 132 del 10 Giugno 2009 il DPR n. 59 del 2 aprile 2009 relativo all’attuazione della Direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizia.

Il Decreto, valido dal 25 giugno 2009, tocca diversi aspetti legati alle rinnovabili e al risparmio energetico: dalla certificazione energetica obbligatoria per i nuovi edifici, all’installazione di moduli fotovoltaici e solare termici sui nuovi edifici, pubblici e privati, e nelle ristrutturazioni.

Di particolare interesse è l’art. 4 comma 23 che riporta l’obbligo d’installare impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica nelle nuove costruzioni, per le quali non sono stati stabiliti limiti di volume e di superficie, e per le ristrutturazioni che prevedono invece l’applicazione della normativa in due casi:

  • ristrutturazione integrale degli elementi edilizi costituenti l'involucro di edifici esistenti di superficie utile superiore a 1000 mq;
  • demolizione e ricostruzione in manutenzione straordinaria di edifici esistenti di superficie utile superiore a 1000 mq.

La nuova normativa, già prevista nella finanziaria 2008 ma rimasta in stand-by fino a questo momento, si presenta certamente come un tassello importante per lo sviluppo e la diffusione della tecnologia fotovoltaica, ma sarà anche in grado di portare benefici a tutto l’indotto dei settori edile e fotovoltaico.

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news