In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Impianto solare a costo zero: incontro positivo

25 Gennaio 2010 - Creare un gruppo di acquisto per il solare termico e fotovoltaico anche nell’hinterland milanese. Questo l’obiettivo dell’incontro tenutosi il 19 gennaio scorso a Concorezzo.

 

Ottimo risultato per l’incontro promosso dalla Lista Civica di Concorezzo finalizzato a promuovere e raccogliere l’interesse dei privati cittadini e imprenditori interessati a valutare la possibilità di acquistare, a prezzi estremamente contenuti, un impianto solare fotovoltaico e/o termico per la propria abitazione o azienda.

Il sig. Roberto Brambilla, consigliere comunale e conduttore della serata afferma “Sono molto contento perchè il tema della solarizzazione di Concorezzo è un punto importante del nostro programma. Era da tempo che non si vedeva così tanta gente in questa sala: abbiamo dovuto  aggiungere le sedie perchè c’erano molta persone in piedi! La sensibilità della gente sta cambiando: hanno partecipato più di una cinquantina di Concorezzesi e una trentina di persone provenienti dai Gruppi di Acquisto Solidale (GAS) della zona (Biassono, Milano, Agrate, Concorezzo, Macherio) e questo promette bene rispetto alla capacità di fare un gruppo forte determinato a fare molti impianti”.

Spiegare come ci si vuole muovere per permettere a più famiglie di dotarsi di un impianto solare fotovoltaico e termico, far conoscere esperienze concrete già consolidate, spiegare come funzionano i pannelli solari e i finanziamenti previsti, raccogliere un primo elenco di interessati: questi gli obiettivi concreti della serata. 

Tra gli intervenuti:

  • Sergio Venezia - coordinatore del Distretto di Economia solidale della Brianza (DESBRI) con cui la lista civica di Concorezzo intende collaborare. Ha presentato la filosofia dei GAS (Gruppi di Acquisto Solidale) che in questo caso si concretizzerà nell’agire nel rispetto dei lavoratori e dell’ambiente, cercando di favorire aziende vicine e che si comportino in maniera “eticamente corretta”;
  • Paolo Rocco Viscontini, Presidente e Amministratore Delegato di Enerpoint SpA, che ha illustrato gli aspetti tecnici e il funzionamento dei pannelli solari e del sistema di finanziamento ai cittadini gestito dal GSE (Gestore Servizi Energetici) e alcuni trucchi per avere il massimo ritorno economico;
  • il signor Carlo Butti di Milano che ha infine presentato la sua esperienza concreta nella realizzazione di un gruppo di acquisto a Pasturo (LC). Questo GAS gli ha permesso di aver sul tetto della casa un impianto fotovoltaico senza sborsare un euro e trovando una azienda che si è fatta carico della installazione, di tutta la parte burocratica e dei costi che verranno rimborsati grazie alla tariffa incentivante del GSE.

“Farsi un impianto senza spendere un soldo - come diceva il nostro volantino - dice Roberto Brambilla - è quindi una realtà, non è un sogno. Spero che tanti altri cittadini si vogliano unire a noi per questa avventura dalla quale ricavare energia gratis, soldi e minor impatto ambientale! Il mio impianto che ho realizzato nel 2003 funziona benissimo, spero che a Concorezzo e in Brianza abbia tanti fratelli.”


Maggiori dettagli su www.listacivicaconcorezzo.org/  

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news