In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Segnala ad un amico

Scambio sul posto 2009: due delibere per limitare ritardi!

14 Dicembre 2010 - L’AEEG interviene con due delibere per mettere fine ai ritardi nell’erogazione degli incentivi legati allo scambio sul posto per il 2009.

 

Visti i frequenti ritardi negli adempimenti per la regolazione delle partite 2009, l’Autorità ha imposto ai soggetti attivi nello scambio sul posto (venditori, distributori e GSE) di rispettare le scadenze fissate per la comunicazione dei dati relativi al periodo concluso stabilendo che dovranno essere trasmessi entro 75 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta della delibera VIS 176/10, documento nel quale sono riportate alcune scadenze tra cui quelle per l’erogazione da parte del GSE dei contributi per il 2009.

L’Autorità ha inoltre emanato una seconda delibera (ARG/elt 226/10) finalizzata a favorire l’adempimento delle previsioni del Testo integrato dello scambio sul posto.

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news