In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Pannelli fotovoltaici installati su un cascinale nel pavese

Altro impianto Enerpoint: il cascinale Menozzi. Si tratta della sede distaccata della facoltà di Agraria dell’Università di Milano.

Pannelli solari installati sulla falda sud-est dell’azienda agricola Menozzi di proprietà dell’università di Milano.


Sono ben 108 i pannelli fotovoltaici installati sulla copertura sud - est della cascina Menozzi di Landriano (PV). Si tratta di un’azienda agricola didattica sperimentale, una sede distaccata della facoltà di agraria. Pur essendo di proprietà dell’università, è liberamente visitabile durante tutti i giorni lavorativi.
Al suo interno, oltre alle normale attività di un’azienda agricola di produzione di latte, si sommano una serie di attività di sperimentazione riguardanti la coltivazione dei campi e l'allevamento.
In particolare vengono approfonditi temi riguardanti l’alimentazione, la sanità e il benessere dei capi di bestiame presenti (soprattutto mucche da latte).
Al momento non sono ancora presenti dei laboratori di analisi, esse infatti vengono svolte completamente nella sede dell’università a Milano. Presso la cascina vengono effettuate solo operazioni di campionamento, preparazione dei materiali all'analisi e conservazione dei materiali.

L’impianto fotovoltaico è stato interamente progettato dall’ufficio tecnico Enerpoint ed è stato dimensionato in modo tale che la corrente elettrica prodotta vanga totalmente utilizzata per lo svolgimento delle attività produttive interne che da sole richiedono ogni anno circa 60000 kW/h.
La struttura utilizzata per il fissaggio dell’impianto permette l’integrazione completa dello stesso nella falda: si tratta infatti della struttura InterSole.
Consiste in un sistema di fissaggio completo che permette di integrare pannelli fotovoltaici di qualsiasi dimensione nei tetti a falda.
Il tutto viene eseguito semplicemente tramite la rimozione delle tegole e la loro sostituzione con i pannelli Intersole in HDPE, in modo da garantire la massima impermeabilità del tetto.
Inoltre, per permettere a tutti i visitatori dell’azienda agricola una facile lettura dell’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico e delle emissioni di CO2 evitate, è stato installato anche un display da esterno.

 

L’impianto fotovoltaico è stato installato sulla copertura con l’ausilio delle strutture InterSole: integrazione totale nella falda dell’edificio.

DATI TECNICI

Impianto fotovoltaico da 19,44 kWp

Località: Landriano (PV)


Caratteristiche tecniche:
n. 108 moduli fotovoltaici Trina Solar da 180 Wp; 

n. 3 inverter Fronius IG60 HV

Posa: integrato


Emissioni di CO2 evitate: i 108 pannelli fotovoltaici installati permettono di evitare l’emissione in atmosfera di circa 210,46 t di CO2 all'anno.