In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

5░ Conto Energia: tariffe valide dal 27/8/2012 al 6/7/2013

Con la fine anticipata del 4 C.E. gli incentivi per il fotovoltaico nel nostro Paese sono stati rivisti. Ecco le nuove tariffe.

Con il DM 5 luglio 2012, in vigore dal 27 agosto 2012 al 6 luglio 2013, l'incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici ha avuto il suo naturale sviluppo.

A differenza del precedente meccanismo, che retribuiva con una tariffa unica tutta la produzione di energia elettrica dell'impianto fotovoltaico, il Quinto C.E. prevedeva due tariffe: tariffa omnicomprensiva, che si applica alla parte di energia immessa in rete, e la tariffa sull'autoconsumo applicata alla parte di energia elettrica prodotta dai pannelli fotovoltaici e consumata sul posto.

Vediamo qui di seguito le tabelle riportanti le tariffe per il I e II semestre 2012.

I semestre

Incentivi quinto conto energia per il fotovoltaico validi dal 27.8.2012 al 27.2.2013.

Tariffe previste per gli impianti FV che entrano in esercizio nel primo semestre di applicazione del DM.

II semestre

Incentivi per il fotovoltaico validi per il secondo semestre di applicazione del 5░ Conto Energia.

Tariffe incentivanti valide per gli impianti che entrano in esercizio nel II semestre di applicazione del DM 5 luglio 2012.

5░ Conto Energia: premi aggiuntivi

Il Decreto prevede una serie di meccanismi di incentivazione che rendono il fotovoltaico ancora molto conveniente.

Il Conto energia, meccanismo di incentivazione per il fotovoltaico, prevede diverse tariffe incentivanti per i kWh prodotti dall’impianto fotovoltaico e una serie di premi aggiuntivi per chi sostituisce, ad esempio, superfici in eternit con moduli fotovoltaici.

Vediamoli nel dettaglio:

 

  • Premio per utilizzo di componenti MADE IN EU: si applica agli impianti realizzati con componenti prodotti  unicamente all’interno di un Paese che risulti membro dell’UE/SEE. In questo caso le tariffe omnicomprensive e premio sull’energia autoconsumata in sito sono incrementate  dei seguenti premi:


   - 20 €/MWh se entrano in esercizio entro il 31 dicembre 2013
   - 10 €/MWh se entrano in esercizio entro il 31 dicembre 2014
   -  5 €/MWh se entrano in esercizio successivamente al 31 dicembre 2014.

 

  • Premio per la sostituzione di coperture in Eternit: si applica agli impianti installati su edifici nei quali i moduli fotovoltaici comportino la rimozione e smaltimento completo di coperture realizzate in eternit o amianto. In questo caso vengono applacati i seguenti premi aggiuntivi:


   - 30 €/MWh se la potenza non è superiore a 20 kW e 20€/MWh se la potenza è superiore a 20 kW, 
     qualora entrino in esercizio entro il 31 dicembre 2013;

   - 20 €/MWh se la potenza non è superiore a 20 kW e 10€/MWh se la potenza è superiore a 20 kW,
     qualora entrino in esercizio entro il 31 dicembre 2014;

   - 10 €/MWh se la potenza non è superiore a 20 kW,  5€/MWh se la potenza è superiore a 20 kW,
     qualora entrino in esercizio successivamente al 31 dicembre 2014.

I premi descritti sopra sono tra loro cumulabili.