In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Pannelli solari termici per integrare il riscaldamento delle piscine

pannelli termici per riscaldare l'acqua delle piscine

Pannelli solari per riscaldare le piscine

I pannelli solari possono essere impieganti anche per riscaldare l’acqua di piscine esterne o coperte.
Grazie a questa soluzione è possibile utilizzare l’acqua calda prodotta dai collettori termici anche per rendere più piacevole la temperatura dell’acqua della piscina, oltre che per i normali usi sanitari (doccia, cucina, lavatrice, ecc.).
Nel caso delle piscine esterne i sistemi solari termici permettono un ampliamento del periodo di utilizzo e qualche grado in più nell’acqua (sempre apprezzati). 

Inoltre, i risparmi economici ottenibili sono estremamente interessanti perché il fabbisogno termico delle piscine (soprattutto quelle al coperto) è enorme.

Come funzionano questi sistemi?

Schema di funzionamento impianto a pannelli solari per riscaldare le piscine.

Schema impianto solare termico per piscine.

Vediamo il funzionamento di questi impianti seguendo lo schema riportato a destra.

Il liquido (acqua e antigelo) che si scalda passando nei pannelli solari (A), si dirige prima di tutto nella serpentina interna al serbatoio dell’acqua calda sanitaria (B) e, quando è stata raggiunta la temperatura desiderata, va in uno scambiatore (C) dove, per contatto, avviene il trasferimento di calore dal liquido “solare” all’acqua della piscina che attraversa lo stesso scambiatore.

I principali vantaggi di questi impianti sono i seguenti:

1. Ampliamento del periodo di utilizzo delle piscine esterne
2. Forti risparmi economici, visto l'enorme fabbisogno termico delle piscine (soprattutto quelle al coperto).