In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

5° Conto Energia: la Guida Enerpoint

11 Luglio 2012 - A seguito dell'ufficializzazione del 5° Conto Energia, Enerpoint ha realizzato una guida pratica, utile a chiarire alcuni punti chiave del nuovo documento ministeriale.

 

A circa tre mesi dalle prime voci di cambio normativo lo scorso 5 luglio il Quinto Conto Energia è stato ufficializzato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Il meccanismo, rinnovando gli incentivi per le installazioni fotovoltaiche in Italia, dovrà sostenere la crescita del settore e traghettarlo verso la grid-parity.

Vediamo di seguito le principali novità del nuovo testo.

ENTRATA IN VIGORE
  • La data di entrata in vigore è definita dall’AEEG e pubblicata entro tre giorni lavorativi dalla comunicazione del GSE di raggiungimento dei 6 Mld€/anno di incentivi;
  • Si applicano le modalità di incentivazione decorsi 45 giorni dalla pubblicazione della delibera dell’AEEG;
  • Il 5° C.E. cesserà di applicarsi dopo 30 giorni dal raggiungimento di 6,7 Mld€/anno, questa data sarà comunicata dall’AEEG;
  • Il costo massimo degli incentivi è fissato a 7 Mld€/anno.
IL REGISTRO PER GLI IMPIANTI

Tutti gli impianti con le seguenti caratteristiche saranno da considerarsi fuori registro

  • Impianti 1
  • Estensioni di impianto fino a 12 kWp;
  • Impianti fino a 50 kWp in caso di sostituzione di eternit.
QUOTE MASSIME INCENTIVABILI PER I REGISTRI
  • 1° registro equivalente a 140 ML€;
  • 2° registro equivalente a 120 ML€;
  • successivi registri equivalenti a 80 ML€ (fino al raggiungimento del limite massimo incentivabile di 6,7 Mld€/anno). 

Il primo registro sarà aperto con un bando dal GSE entro 20 giorni dalla pubblicazione delle relative regole applicative e resterà aperto per 30 giorni.
I registri successivi saranno aperti con cadenza semestrale e resteranno aperti per 60 giorni.

LE TARIFFE DEL 5° CONTO ENERGIA

Qual è la differenza tra tariffa omnicomprensiva e tariffa sull’energia consumata in sito?

Mentre la tariffa unica del 4° Conto Energia veniva applicata su tutta la produzione di energia elettrica dell’impianto fotovoltaico, con il 5° C.E. si distinguono due sotto-tariffe:

  • la Tariffa Omnicomprensiva, applicata alla parte di energia immessa in rete;
  • la tariffa sull’autoconsumo, applicata alla parte di energia elettrica prodotta da fonte solare non immessa in rete, ma autoconsumata.

Ulteriori aggiornamenti e approfondimenti saranno inseriti nelle prossime settimane sul nostro sito internet.

 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news