In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.

Indagine Enerpoint "Fotovoltaico: quale futuro?"

30 Luglio 2013 - L'azienda presenta i risultati dell'analisi sul mercato del fotovoltaico alla fine del 5° Conto Energia

 

Enerpoint, top player del fotovoltaico ed attiva nel settore dal 2001, ha realizzato nel mese di giugno 2013 un’indagine di mercato dal titolo “Fotovoltaico – Quale futuro?” al fine di fotografare lo stato attuale del mercato fotovoltaico, prevedere gli andamenti futuri e comprendere come muoversi in modo efficace in un momento storico di transizione.

L’indagine, eseguita in collaborazione con Power‐One, ha previsto l’invio di un questionario via web indirizzato ai clienti Enerpoint e ad un ampio campione di operatori del settore tra installatori, professionisti, rivenditori e grossisti.

Per focalizzare lo scenario degli incentivi post Conto Energia, il sondaggio ha rivolto due domande incentrate su detrazione IRPEF per il mercato fotovoltaico residenziale e scambio sul posto per impianti da 20 a 200 kWp.

Sul primo tema gli intervistati si dimostrano preoccupati della riduzione della detrazione IRPEF dal 50% al 36% prevista per fine anno: secondo il parere del 78.6% degli intervistati non sarà sufficiente a sostenere il mercato degli impianti fotovoltaici di piccola taglia.

In merito alle prospettive degli impianti da 20 a 200 kWp, che riguardano in primis PMI alle prese con elevati costi di elettricità, il 54% degli intervistati ritiene che gli impianti di media taglia non siano realizzabili con il solo scambio sul posto senza ulteriori incentivi, mentre il restante 45,8% li considera fattibili.

A conclusione del sondaggio, Enerpoint ha voluto comprendere anche l’apprezzamento per la Soluzione EP Star, unico prodotto realizzato per rispondere alle sfide del mercato che cambia e per garantire all'operatore in una sola fornitura tutto ciò che è necessario per installare un impianto fotovoltaico fino a 20 kWp.

I dati emersi dall’indagine mettono in luce la sofferenza del comparto fotovoltaico inserita in un contesto di difficoltà e di crisi globale – commenta Paolo Rocco Viscontini, Presidente e AD di Enerpoint – Ci ha colpito molto però la voglia di reagire degli operatori, in particolare dal mercato arrivano due messaggi importanti che i decisori politici non possono ignorare: prorogare se non stabilizzare la Detrazione al 50% per dare continuità al mercato dei piccoli impianti anche l’anno prossimo in primis e credere nel ruolo strategico del fotovoltaico.

Il fotovoltaico ha portato con sé un tessuto di imprese piccole e medie lungo tutta la filiera, che vantano esperienza, know‐how e passione per questo settore. E’ un patrimonio prezioso che va tutelato: la ripresa passa dalle energie pulite e rinnovabili di questo Paese” conclude Viscontini.

 

Scarica il report completo dell'indagine Enerpoint, dove dove puoi trovare utili indicazioni inerenti:

  • previsioni di mercato
  • preferenze degli operatori
  • prezzi attesi
  • strategie per affrontare il mercato che cambia

 


 

Seguici su: LinkedIn Twitter

> Ritorna alle news