Le nostre Notizie

12/06/2003

Anche in Francia la tariffa per il kWh prodotto da fotovoltaico

Anche in Francia finalmente si è deciso di passare ad un incentivo in conto chilowattora del fotovoltaico dopo alcuni tentativi di resistenza della compagnia elettrica nazionale, l’EDF (Electricité de France), che ora si dice pronta a collegare in rete i sistemi FV.

I cittadini francesi (anche quelli dei Dipartimenti d’Oltremare) che quest’anno decideranno di installare un impianto FV riceveranno un incentivo per ciascun kilowattora immesso nella rete elettrica nazionale pari a 14,25 centesimi di € per una durata di 20 anni. Tale tariffa incentivata si ridurrà del 5% ogni anno e potrà combinarsi con l’incentivo in conto capitale di 4,60 € per watt installato offerto dall’Ademe, l’agenzia nazionale per la gestione dell’energia e dell’ambiente, nei prossimi 3 anni. Purtroppo i bandi sono limitati per il territorio francese ad un massimo di potenza installata annuale di solo 1 MW (fino a 3 MW nei territori d’Oltremare).

Attualmente in Francia sono installati poco più di 600 kWp di sistemi FV collegati alla rete.