Le nostre Notizie

13/06/2007

Bandi regionali: Contributi in Umbria per il fotovoltaico.

Bando Energie Rinnovabili in Umbria

 

La Regione Umbria ha pubblicato un bando che stanzia risorse per 6 milioni di euro per aziende umbre che vorranno investire nell’uso razionale dell’energia e nelle fonti rinnovabili.

Il bando, pubblicato sul BUR del 30 maggio 2007, prevede il finanziamento di interventi che vengono suddivisi in due sezioni. La sezione B è quella dedicata all’autoproduzione di energia e alle fonti rinnovabili.

 

In questo ambito sono ammissibili a contributo gli investimenti finalizzati alla produzione di energia destinata esclusivamente all’autoconsumo come impianti solari termici (per la produzione di acqua calda sanitaria, riscaldamento degli ambienti, riscaldamento delle piscine) e impianti fotovoltaici (tra 1 e 20 kWp connessi in rete).

 

Le aziende interessate potranno presentare richiesta di contributo anche su più tipologie di intervento, attraverso domande separate.

 La percentuale di contributo va dal 15% al 60% delle spese ammissibili, su un importo non inferiore a 10.000 € fino ad un massimo concedibile di 500.000 €.

Ad esempio, negli investimenti di autoproduzione con energia da fonti rinnovabili il contributo è del 40% più il 10% per le piccole e medie imprese.

Per il fotovoltaico la percentuale è del 60% della spesa ammissibile per le PMI e 50% per le grandi imprese.

 ---------------------------------------------------------------------------------Le domande dovranno essere inoltrate entro il 31 luglio 2007 al Servizio Energia della Regione Umbria (Regione Umbria - Direzione Attività Produttive, Servizio Energia - Via Mario Angeloni, 61 - 06124 Perugia).

Per tutte le informazioni:

 http://www.regione.umbria.it/bandi/default.aspx?visualizza=si&bando=475

 

---------------------------------------------------------------------------------
Sempre in Umbria, la Giunta regionale ha appena approvato contributi alle Province di Perugia e Terni per la promozione delle fonti energetiche rinnovabili nelle scuole superiori.
Le due amministrazioni riceveranno rispettivamente 100.000 e 60.000 € per finanziare negli istituti la realizzazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili in sinergia con iniziative di divulgazione e diffusione delle relative tecnologie. Il contributo regionale sarà cofinanziato al 50% dalle due Province.